Inaugurati i Giochi di Isolimpia alla Mostra d’Oltremare

24-09-2014

Inaugurata alla Mostra d’Oltremare la seconda edizione dei Giochi Isolimpici partenopei, la manifestazione culturale e sportiva che rivisita in chiave contemporanea i giochi voluti da Augusto duemila anni fa.

Con le autorità locali, tra cui il sindaco De Magistris e l’assessore alle politiche sociali della Regione Nappi, c’era il sindaco dell’antica Olimpia, Efthimios Kotzas. In rappresentanza della Diocesi è intervenuto don Rosario Accardo, responsabile dell’Ufficio Sport; mentre per il CSI Napoli c’era il consigliere Francesco Scotti

Sul palco la banda musicale dei Vigili del Fuoco, poi l’avvio dello spettacolo di pattinaggio e la sfilata, curata dalle federazioni ed enti di promozione sportiva aderenti all’iniziativa.

Nella parata d’onore il vessillo del Centro Sportivo Italiano è stato sorretto dai giovani calciatori dell'Oratorio S. Maria della Libera al Vomero, che partecipa al Trofeo S. Gennaro in corso di svolgimento; i ragazzi erano guidati dal dirigente Pippo Fenderico. 


Suggestivo l’arrivo della fiaccola, consegnata al sindaco De Magistris, per l’accensione del fuoco dei Giochi.